lunedì 20 ottobre 2014

Aereus marini.

Buona sera a tutti!

Ieri mattina siamo partiti io, Tomoko e il botolo per Follonica, dove avevamo prenotato l'alloggio in un Agriturismo.

All'arrivo, ore 10:40, ci siamo infilati in un macchione di cerro, leccio, corbezzolo ed altre essenze assortite tra cui molto pungitopo, dopo aver parcheggiato in una diritta dove c'erano ferme parecchie macchine.
Dapprincipio non si vedeva nulla ma poi, controllando i punti più ammacchiati, abbiamo trovato diversi begli Aereus e qualche Ovolo, una mezza panierata abbondante.
Alle 15 abbiamo fatto festa e siamo andati a prendere alloggio all'Agriturismo dove, sia detto per inciso, siamo stati d'incanto.
Località bellissima, accoglienza cortese, locali ampli (un appartamento) e ben accessoriati.
Ci siamo riposati una mezz'ora e poi siamo andati sul mare.
C'era tantissima gente, la serata era magnifica e siamo stati splendidamente.
Stamani io volevo andare a fare il turista perché non è che le macchie in cui eravamo stati ieri avessero eccitato molto la mia fantasia.
Ma Tomoko ha insistito e così alle 9:20 siamo tornati in pista.
Questa volta c'erano solo quattro macchine.
Con le idee un po' più chiare dopo l'esperienza di ieri, ci siamo stati fino alle 13 raccapezzando un bella panierata di Aereus piuttosto belli.
Niente di speciale ma, tutto sommato trattandosi di un posto dove non eravamo mai stati, abbiamo fatto una caccia più che soddisfacente, considerato anche il fatto che lì almeno la nascita era ormai alla fine.
Per cui non credo che sia il caso di tornarci, per quest'anno.
Ma in futuro, andandoci per tempo, dovrebbe essere un posto piuttosto redditizio.   

Ecco le foto scattate dalla fotografa ufficiale della spedizione:



19/10/2014


Boletus aereus
















E ora ditemi.

Come si fa a confondere questa (Amanita phalloides),

con questa (Amanita caesarea)?








 20/10/2014



Boletus aestivalis


Boletus aereus














 
Pericolo: botolo in transito.







Appendice


Sughera (Quercus suber)

Corteccia (sughero)

Gyroporus castaneus





Boletus rhodoxanthus


Agaricus augustus

Elaphe longissima (frustone, saettone)






Un cordiale saluto a tutta la Compagnia!